MR-EM-Forum Wiki:Über

Aus MR-EM-Forum Wiki

Wechseln zu: Navigation, Suche

Il rosso? Quest non sfiler pi in passerella. Il presidente della Camera nazionale della moda italiana, Mario Boselli, ne certo: la ripresa del settore essendo visibilmente asimmetrica rispetto alla caduta verificatasi nel 2008 e nel 2009, porter entro la fine del 2011 a recuperare quasi integralmente la caduta In Italia, ad esempio, c Prada che si appresta ad affrontare il road show per la quotazione asiatica con cifre in crescita importante. Dagli 1,5 miliardi del 2009 i ricavi, nel 2010, si dovrebbero attestare a circa due miliardi, l (il mol) da 290 che era dovrebbe superare i 450 milioni, per piazzarsi non lontano da quota 500. Anche l di Salvatore Ferragamo, Michele Norsa, prevede un fatturato in progressione del 25%; in casa Roberto Cavalli, pur senza citare cifre, l Gianluca Bronzetti preannuncia una crescita dei ricavi doppia cifra Non solo made in Italy. Anche Francia e Germania suonano la carica. Prendiamo Herm il suo fatturato 2010, nell resa nota sui conti dell ha raggiunto i 2,4 miliardi di euro, con un +25,4%, con l ante tasse che dovrebbe crescere un po pi del 40%. Ma se il mercato abituato alla solidit della maison francese, sorprendono di pi i risultati di Hugo Boss che archivia, a crisi ancora aperta, migliore nella storia dell Il fatturato del gruppo cresce dell a 1,73 miliardi. L netto quasi raddoppia: 189 milioni di euro, su dellLa moda, dunque, fuori dal guado? Gli analisti del Credit Suisse in Europa si aspettano un rallentamento dopo eccezionale 2010 con le vendite comunque in crescita del 9%. Addirittura del 10% secondo BofA Merrill Lynch. Secondo la Camera nazionale, l per i produttori italiani si chiuder con un rialzo dell dei ricavi, dopo il +6,5% registrato nel 2010. Ma non tutti sono ripartiti in uguale misura: crescita interessa soprattutto i grandi gruppi spiega Carlo Pambianco, presidente dell casa di strategie d . Vince chi ha saputo ristrutturarsi, investendo sul marchio, sui prodotti e sulla rete di vendita e ha potuto espandersi nei Paesi emergentiLa forte crescita dei ricavi del lusso, spiegano gli analisti di Goldman Sachs, guidata dall accompagnata da una accelerazione nelle vendite negli Stati Uniti e in Europa Dunque c s tanta Cina secondo la banca d il mercato del lusso cinese, motore della sua crescita mondiale, superer quello del Giappone entro il 2018 ma non solo. liquidit garantita dalla politica della Federal Reserve aggiunge Emanuele Pedrotti, director ad AlixPartners sostiene i consumi americani. E il Nord America costituisce ancora il 25% del mercato del lusso Pure in Europa indicatori sui consumi non sono negativiMa cosa pu essere cambiato rispetto a un anno prima? visto un cambio nella fiducia, che ha liberato la fascia di popolazione con il reddito pi elevato dai timori di spendere E poi conta una diversa riconfigurazione dell del sistema lusso, dove perde peso l dell e cresce invece il mercato al dettaglio: che i migliori si pongono avere il 40% dalle vendite dirette Ci implica una maggior solidit finanziaria per potersi espandere parte della stessa crescita aggiunge Pambianco in questa fase spesso dettata da un allargamento del perimetro aziendale oltre che da migliori performance nelle vendite Finito il mito dello stilista tutto creativit e testa tra nuvole. ha reagito alla crisi dice l di AlixPartners perch riuscito a convertire il proprio marchio a una logica industriale锘縣igkeit und die Plasmakatecholamine black friday mulberry outlet uk http://mastinews.com/?page=black-friday-mulberry-outlet-uk

Persönliche Werkzeuge